IMMAGINI 1995
Home Su IMMAGINI 1965 IMMAGINI 1970 IMMAGINI 1973 IMMAGINI 1974 IMMAGINI 1974 IMMAGINI 1975 IMMAGINI 1976 IMMAGINI 1977 IMMAGINI 1978 IMMAGINI 1979 IMMAGINI 1979 IMMAGINI 1979 IMMAGINI 1979 IMMAGINI 1980 IMMAGINI 1980 IMMAGINI 1981 IMMAGINI 1981 IMMAGINI 1982 IMMAGINI 1988 IMMAGINI 1988 IMMAGINI 1989 IMMAGINI 1989 IMMAGINI 1989 IMMAGINI 1990 IMMAGINI 1990 IMMAGINI 1991 - 1992 IMMAGINI 1991 IMMAGINI 1992 IMMAGINI 1993 IMMAGINI 1993 IMMAGINI 1994 IMMAGINI 1994 IMMAGINI 1995 IMMAGINI 1995 MILANO 1995 MILANO 1995 IMMAGINI 1996 IMMAGINI 1996 IMMAGINI 1997 IMMAGINI 1997 IMMAGINI 1997 IMMAGINI 1998 IMMAGINI 1998 IMMAGINI 1999 IMMAGINI 1999 IMMAGINI BACKSTAGE JSF GIOCHI IN SCATOLA JSF LE LOCANDINE

 

IMMAGINI 1995

EDIZIONE 1995

MILANO (I)

Castello Sforzesco, Milano (I) 01/07/1995

per le altre foto su Milano !

ATENE-ZOGRAFOU (GR)

Campus universitario

ATENE 1995

ATENE (GR)  

Le favole di Esopo e la leggenda di Teseo, mitico re e legislatore, sono i temi delle puntate trasmesse da Atene.

ATENE (GR) ATENE (GR)

Le imprese di Teseo: i concorrenti, per tutta la puntata, ne rievocano le gesta da quando, adolescente, sollev˛ la pietra che nascondeva la sua spada fino all'uccisione del Minotauro.

ATENE (GR) ATENE (GR) ATENE (GR)
ATENE (GR) ATENE (GR)
  A lato, un gioco che rievoca una delle imprese di Teseo: l'uccisione di un brigante.
A lato, una fase del "Fil Rouge", che rievoca il banchetto durante il quale Teseo venne riconosciuto dal padre Egeo.   ATENE (GR)
ATENE (GR)   A lato, il quinto gioco: bisogna infilare una corona nelle zanne di un enorme cinghiale.
A fianco, il protagonista del gioco "Il filo di Arianna": il Minotauro, leggendario mostro dell'isola di Creta, ucciso da Teseo con l'aiuto di Arianna.   ATENE (GR)
LA SQUADRA DI LANUSEI AD ATENE 1995 LA SQUADRA DI LANUSEI AD ATENE 1995 LA SQUADRA DI LANUSEI AD ATENE 1995
LA TIFOSERIA DI LANUSEI AD ATENE 1995

MILANO (I)

Castello Sforzesco

MILANO (I)   Foto Gallery Milano95

Milano95: la fine dei giochi

BUDAPEST (H)

Parco Varosliget

BUDAPEST (H)  

I giochi della settima puntata e della finalissima vanno in onda dalla capitale Ungherese: le prove da affrontare si ispirano rispettivamente alle "operette" ed alle "invenzioni ungheresi".

BUDAPEST (H)

Il gioco dei "Dirigibili".

 
Ettore Andenna e Emo Rubik   Ettore Andenna insieme all'inventore Emo Rubik, che, per la finale dei giochi, ha collaborato anche alle scenografie.
BUDAPEST (H)   A lato, il gioco della "biro". La penna a sfera, che porta il nome dell'ideatore, fu inventata dall'ungherese Lajos Biro'.
BUDAPEST (H)   A sinistra, il gioco ispirato al cubo di Rubik.
BUDAPEST (H)

Il gioco degli "scacchi", altra scoperta attribuita all'Ungheria. 

FINALE

Oltre a quelli menzionati, i giochi dell'ultimissima puntata, la finale, si ispirano anche ad altri celebri invenzioni di personaggi ungheresi: i fiammiferi, la vitamina C, il dirigibile, la centralina telefonica e altri ancora...

BUDAPEST 1995